Ecchioltramare: I due viaggi in Grecia del “Siculo-Greco” Salvatore Quasimodo

 
This item is provided by the institution :

Repository :
Comparison  | ΕΚΤ eJournals
see the original item page
in the repository's web site and access all digital files if the item*
share




2016 (EN)
Ecchioltramare: I due viaggi in Grecia del “Siculo-Greco” Salvatore Quasimodo (IT)

Tsolkas, Ioannis

Salvatore Quasimodo fece due viaggi in Grecia: prima e dopo il premio Nobel (1959). Il primo viaggio (1956) gli ha fornito il materiale vissuto per le poesie intitolate Dalla Grecia. Il secondo viaggio (1960), quasi subito dopo il premio Nobel, suscitò la simpatia e l’accoglienza cordiale dei greci.In questa relazione si presentano per la prima volta informazioni su ambedue i viaggi e si analizzano le interviste, le cerimonie in suo onore ma anche le polemiche che hanno seguito in particolare questo secondo viaggio.Attraverso i viaggi di Quasimodo abbiamo modo di esaminare come il poeta percepisce la sua “grecità”, contemplando i monumenti antichi sullo sfondo della Grecia moderna e come sente il legame della sua patria –Siracusa- con la Grecia, identificandosi come un “siculo-greco”. (IT)

info:eu-repo/semantics/article
info:eu-repo/semantics/publishedVersion

poeta “siculo-greco”, letteratura, politica, premio Nobel, viaggi, partiti politici (IT)

Ελληνική Εταιρεία Γενικής και Συγκριτικής Γραμματολογίας (EL)
Greek General and Comparative Literature Association (EN)

Σύγκριση

Italian

2016-05-16


Ελληνική Εταιρεία Γενικής και Συγκριτικής Γραμματολογίας (GCLA) (EL)

1105-1361
2241-1941
Σύγκριση; Vol 25 (2015); 83-98 (EL)
Comparison; Vol 25 (2015); 83-98 (EN)

Copyright (c) 2016 Ioannis Tsolkas (EN)



*Institutions are responsible for keeping their URLs functional (digital file, item page in repository site)